Frontiere

100,00120,00

Frontiere è un brano dal sapore meditativo e dai densi colori strumentali, a tratti scuri e a tratti piacevolmente brillanti. Vuole simboleggiare, con la sua forma ciclica, un viaggiare attraverso degli spunti tematici che, da semplice riempitivo o secondario contrappunto diventano protagonisti e rivelano il loro potenziale nascosto come se, iniziando dal nulla, arrivino a superare una frontiera che li vede rivivere di luce propria. Il brano termina quindi come è iniziato, come se, avendo superato ed esplorato nuovi lidi, volesse infine tornare verso le proprie origini, laddove tutto è scaturito.

Compositore: Kiankitu

Svuota

Descrizione

Frontiere è un brano dal sapore meditativo e dai densi colori strumentali, a tratti scuri e a tratti piacevolmente brillanti. Vuole simboleggiare, con la sua forma ciclica, un viaggiare attraverso degli spunti tematici che, da semplice riempitivo o secondario contrappunto diventano protagonisti e rivelano il loro potenziale nascosto come se, iniziando dal nulla, arrivino a superare una frontiera che li vede rivivere di luce propria. Il brano termina quindi come è iniziato, come se, avendo superato ed esplorato nuovi lidi, volesse infine tornare verso le proprie origini, laddove tutto è scaturito.

Compositore: Kiankitu

Anteprima del PDF

Ascolta l'anteprima del brano

Informazioni aggiuntive

Peso 0.7 kg
Compositore

Editore

Formato di vendita

Cartaceo, Pdf

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Frontiere”